Rendita Integrativa Temporanea Anticipata e Premi di produttività aziendali

S’informa che a seguito di sopravvenute disposizioni normative riguardanti la previdenza complementare aventi ad oggetto:

 

-      l’inserimento della nuova modalità di prestazione denominata Rendita Integrativa Temporanea Anticipata (RITA);

 

-      la possibilità che la contrattazione collettiva stabilisca percentuali minime di destinazione di TFR alla previdenza complementare;

 

-      il versamento di contribuzione sostitutiva di premi di produttività aziendali;

 

il Fondo ha proceduto all’adeguamento delle norme di Statuto e di Regolamento nonché delle sezioni della Nota Informativa interessate e dei Documenti sull’Erogazione delle Rendite e sul Regime Fiscale presenti nel sito.

Nel sito sono presenti alcune schede sintetiche a carattere informativo sulla RITA e la contribuzione costituita dai Premi di produttività.

 
I più letti
Utilità