I trasferimenti da altri fondi

Il dirigente che per l'attività precedentemente esercitata sia stato iscritto ad altro Fondo di previdenza complementare, ha facoltà di chiedere il trasferimento al Fondo di Previdenza "Mario Negri" dell'ammontare accantonato presso quello di provenienza.

La domanda va inoltrata direttamente all'Ente che deve effettuare il trasferimento, inviandone copia per conoscenza al Fondo "Mario Negri", che provvederà ad attivarsi presso lo stesso per perfezionare il trasferimento.

L'importo trasferito viene accreditato sul conto individuale del dirigente con riconoscimento dell'anzianità contributiva maturata presso il Fondo di provenienza. Non viene conteggiata l'anzianità contributiva risultante da periodi coincidenti con contribuzione al Fondo e/o con trasferimenti al Fondo stesso, provenienti da altre forma di previdenza complementare.

Agli accantonamenti trasferiti al Fondo dall’1.1.2007 si applicano le disposizioni regolamentari introdotte con effetto da tale data, relative al Trattamento di Fine Rapporto conferito.

Per maggiori informazioni potete contattare gli uffici all'indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
I più letti
Utilità