Il Fondo
per i dirigenti

Conferimento del TFR

La previdenza integrativa ha assunto negli ultimi anni una particolare importanza, specie a seguito dei recenti interventi normativi che hanno apportato sostanziali modifiche all’intero sistema.

Costruisci il tuo risparmio previdenziale

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Prosecuzione volontaria

L’iscritto dimissionario o licenziato o che comunque perda la qualifica avendo maturato almeno un anno di anzianità contributiva ha …

Designazioni Beneficiari

L’iscritto dimissionario o licenziato o che comunque perda la qualifica avendo maturato almeno un anno di anzianità contributiva ha …

Borse di studio

Il Fondo indice, annualmente, concorsi per l’assegnazione di borse di studio riservate ai figli di Dirigenti…

Mutui

Il Fondo, considerata la possibilità di usufruire, in presenza dei requisiti previsti, dello stesso trattamento fiscale riservato a quelli bancari, concede…

Le prestazioni
per il dirigente

La previdenza complementare, disciplinata dal D.lgs. n. 252/05, ha lo scopo di affiancare la previdenza pubblica per assicurare al lavoratore di oggi, e futuro pensionato, un livello di tutela previdenziale adeguato.
La previdenza complementare è lo strumento che consente di avere un risparmio flessibile che dà la possibilità di poter fruire delle somme accumulate, anche prima di aver maturato i requisiti di accesso alla pensione obbligatoria, al fine di far fronte ad alcune necessità.

Anticipazioni

Limitatamente all’accantonamento costituito mediante la destinazione del TFR e/o sulle somme oggetto di trasferimento dopo il 31.12.2006…

Trasferimento

Il trasferimento consente al Dirigente di proseguire il suo percorso previdenziale, mantenendo l’anzianità contributiva che ha maturato…

Riscatto

Con l’interruzione del rapporto di lavoro, senza aver maturato il diritto alla prestazione pensionistica obbligatoria, il Dirigente può decidere di… 

RITA

Il Dirigente che ha cessato l’attività lavorativa, ma mancano ancora 5 o 10 anni per il conseguimento dell’età anagrafica prevista per la pensione di vecchiaia…

Pensione di vecchiaia

La pensione di vecchiaia è la prestazione pensionistica che il Fondo eroga all’iscritto che, al momento della presentazione della domanda, è in possesso dei seguenti requisiti…

Liquidazione in valore capitale

Gli aventi diritto alla pensione di vecchiaia hanno la facoltà di richiedere la liquidazione in forma di capitale di parte o dell’intera posizione individuale… 

Pensione di Invalidità

Il Dirigente in servizio con almeno cinque anni di anzianità contributiva acquisisce il diritto alla pensione di invalidità nel caso in cui contragga un’invalidità permanente…

Pensione Indiretta

In caso di decesso del Dirigente in attività di servizio, o in prosecuzione volontaria, e non pensionato, che abbia maturato almeno cinque anni di anzianità contributiva…

Sussidi per i figli minori con grave disabilità

In caso di figli minori, legittimi, naturali riconosciuti, legittimati o adottivi in condizioni di disabilità grave ai sensi dell’art.3…

Mantenimento delle coperture assicurative

Il Dirigente che perda tale qualifica con una anzianità contributiva superiore ai 5 anni resta coperto dal rischio di invalidità e di morte per la durata di 12 mesi dalla data di risoluzione del rapporto… 

Regime tributario delle Prestazioni

Fondo di Garanzia INPS

Reclami e Trattazione degli esposti

Modulistica per i dirigenti

In questa sezione trovi i moduli di cui hai bisogno.

Nota: per i moduli circa le prestazioni standard erogate dal Fondo,
è necessario rivolgersi alle Associazioni Territoriali di Manageritalia.